Kinesiotaping


Il Kinesiotaping è un metodo giapponese utilizzato da fisioterapisti, terapisti occupazionali, kiropratici che si avvale di fasce elastiche adesive applicate in particolare negli infortuni sportivi.

Le caratteristiche specifiche del Tape elastico si misurano in densità, tensione, ritorno elastico, peso e trama.

Il cerotto o fascia elastica se correttamente applicato da un fisioterapista, agisce in modo collaterale al trattamento riabilitativo, poiché si può indossare per 24h al giorno per più giorni consecutivamente.

I suoi effetti terapeutici sono dovuti alla stimolazione del tessuto cutaneo, rendendolo più elastico.

kinesio-1

Applicato con altre terapie riabilitative come quella manuale, la massoterapia e altre terapie fisiche, ne potenzia gli effetti terapeutici, accelerando la risoluzione dell’infortunio.